Cloruro di magnesio: a chi è destinato questo integratore? Info e caratteristiche

Il magnesio è un elemento essenziale all’interno del nostro organismo. Esso svolge un ruolo importante per il benessere fisico e per il funzionamento di neuroni, cuore, cellule e ossa. Proprio per questo esistono in commercio molti integratori a base di magnesio, tra cui il cloruro di magnesio. Scopriamo in questa guida cos’è il cloruro di magnesio, quali sono le sue proprietà e a chi è consigliato.

Cloruro di magnesio: cos’è e come è composto?

Il cloruro di magnesio è un integratore molto utilizzato dati i suoi numerosi benefici.

La composizione del cloruro di magnesio è la seguente:

  • magnesio
  • cloro

In natura il cloruro di magnesio, la cui formula è MgCl2 si trova nell’acqua marina, in molti cereali, in alcuni legumi, nel cacao e nella soia.

Normalmente, il magnesio si introduce nell’organismo attraverso un’alimentazione sana ed equilibrata, tuttavia, non raramente, vi sono casi di carenze alimentari che necessitano di un’integrazione. Il cloruro di magnesio è ideale per combattere queste carenze e riacquistare il proprio equilibrio fisico.

Esso si trova in commercio sotto forma di polvere, bustine e compresse.

Benefici cloruro di magnesio

Il cloruro di magnesio è un integratore che può essere un grande alleato contro numerose problematiche e malesseri fisici e psicologici.

I benefici di questo integratore sono stati riscontrati anche da parte dell’EFSA, ossia l’autorità europea per la sicurezza alimentare.

L’assunzione di cloruro di magnesio aiuta, in particolare, a:

  •  sostenere e mantenere in salute le ossa e i denti
  • combattere stanchezza, debolezza e affaticamento
  • rafforzare il sistema muscolare e il sistema nervoso
  • mantenere in equilibrio la sintesi proteica e il processo di divisione cellulare 
  • rilassarsi e mantenere un equilibrio e benessere non solo fisico, ma anche psicologico

Il cloruro di magnesio, inoltre, contribuendo notevolmente al benessere psicofisico dell’organismo, dona anche grandi benefici sulla concentrazione e l’ambito cognitivo, ideale quindi per studenti o lavoratori che necessitano di rimanere concentrati a lungo.

A chi è destinato il cloruro di magnesio?

Il cloruro di magnesio è indicato in molte circostanze, visti i numerosi benefici che può apportare.

In particolare, viene indicato e consigliato:

  • in caso di riscontro di carenze alimentari legate al magnesio.
  • per alcune patologie o problemi di salute che possono portare a carenze di magnesio, come malnutrizione, celiachia, enteriti,  patologie da malassorbimento, ma anche in caso di diarrea, sudorazione eccessiva.
  • a chi svolge attività fisica quotidiana e agonistica, ideale per esempio per atleti, ciclisti, corridori…
  • in caso si riscontrino altre carenze alimentari , come quelle legate a potassio e sodio.

Il cloruro di magnesio risulta essere un toccasana per le donne.

Infatti, questo integratore aiuta notevolmente a calmare i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa.

Gli integratori al magnesio possono essere assunti anche dai bambini. Ovviamente la posologia cambia e le dosi risultano ridotte rispetto agli adulti.

Controindicazioni cloruro di magnesio

L’integratore non deve essere inteso come un sostituto dei pasti. Il cloruro di magnesio va assunto in modo ottimale, seguendo attentamente il foglietto illustrativo, contenente la specifica posologia.

Nonostante i numerosi benefici del magnesio, non bisogna esagerare con le dosi, ma bisogna introdurlo rispettando le dosi massime indicate.

Se si esagera con l’assunzione di cloruro di magnesio si può manifestare l’ipermagnesemia, ovvero l’eccesso di magnesio, i cui sintomi sono:

  • debolezza
  • nausea
  • respirazione alterata
  • aritmie
  • vomito
  • ipotensione

Il consiglio degli esperti è quello di introdurre il cloruro di magnesio durante i pasti, al fine di evitare infiammazioni dello stomaco o diarrea.

Il magnesio va assunto in modo controllato e solo dopo aver ascoltato il parere del medico, in caso si abbiano alcune patologie. Questo è dato dal atto che alcuni farmaci potrebbero non risultare efficaci assumendo magnesio.

Per esempio, il cloruro di magnesio riduce l’assorbimento da parte dell’intestino di farmaci come i chinoloni, i bisfosfati, le medicine per la tiroide e le tetracicline. Queste ultime possono essere consumate dopo 2-3 ore dall’assunzione del magnesio.

Proprio per evitare problematiche, è necessario consultare il proprio medico, il quale saprà consigliare al meglio valutando caso per caso.

Rare sono le reazioni allergiche a questo integratore.

Il cloruro di magnesio è assolutamente controindicato alle persone che presentano malattie e disfunzioni renali.

In generale, in soggetti sani il cloruro di magnesio non comporta problematiche specifiche. Invece, anche nel caso degli anziani è sempre bene consultare il medico.

Altri utilizzi cloruro di magnesio

Il maggior utilizzo del cloruro di magnesio è sicuramente quello relativo alla sua funzione di integratore alimentare.

Tuttavia, i suoi benefici sono sfruttabili anche in altri ambiti, come per esempio il settore cosmetico. Nei cosmetici il magnesio cloruro viene utilizzato per rendere i prodotti più viscosi e densi.

Altri utilizzi del cloruro di magnesio si hanno mediante l’applicazione di creme, pomate, gel, per trattare:

  • unghie rovinate e deboli
  • capelli grassi
  • macchie della cute
  • scrub naturale
  • gambe gonfie

In alcuni casi, questi prodotti sono risultati efficienti per il trattamento di problemi della pelle, come psoriasi, orticarie e acne.

Copywriter e studentessa di Belle Arti presso l’Accademia di Brera, vi guiderò nella scelta dei migliori prodotti al magnesio in circolazione! Amo la psicologia e di certo il benessere psicologico non è tale se privo di quello fisico. Amarsi e amare vanno di pari passo, questo è ciò che mi spinge ad aiutare gli altri nel mio lavoro!

Back to top
Apri Menu
Scelta Magnesio